18 ottobre 2013

Ritorno


Sono esattamente quattro mesi che sono lontana dal blog, e me ne dispiace moltissimo.
Si sono concentrati una serie di impegni familiari e lavorativi di vario genere, ed inoltre ho avuto qualche problema di salute, non ancora completamente risolto, niente di particolarmente grave, ma che ha richiesto e richiederà ancora parecchia energia e serenità mentale per affrontarlo.
Questo periodo, mi è comunque servito molto per riflettere su alcune cose e prendermi un po' sul serio, sì, perché alla bella età di 48 anni, ancora non mi accetto per quella che sono, anzi, tutti gli altri penso che siano di gran lunga migliori di me.
Mi pongo sempre il problema quando mi rapporto con le persone, di cosa gli altri possano pensare di me, cerco sempre di non fare e non dire nulla che possa contraddire il prossimo, anche se la penso diversamente e a ragione, o peggio, evito proprio di esprimermi!
Ma questa non sono io, mi sono accorta, che in realtà sono come penso che gli altri mi vogliano vedere. Un po' tardi direte voi, per accorgersene, no a dire il vero, è da molto tempo che me ne sono resa conto, ma non ho mai avuto il coraggio di dire basta.
Ora è tempo di cambiare, VOGLIO cambiare, è ora di rinnovamento.
E quindi ecco un nuovo vestitino per il mio blog e un nuovo nome "Made in Armonya", un po' italo-inglese ma che rende l'idea.
Le mie creazioni sono fatte in armonia, perché è così che mi sento quando mi ritiro nel mio angolino creativo, con armonia voglio trascorrere la giornata e affrontare le gioie e gli imprevisti che eventualmente ci saranno, voglio sentirmi in armonia con la gente, e in armonia dire quello che penso, e fare quello che sento, infine desidero stare in armonia con me stessa.
Non credo che sarà un cammino facile e breve, tutt'altro, ma ci devo riuscire, per me, le mie creature e mio marito. Chiedo anche il vostro aiuto, anche un semplice punto di vista, o una esperienza simile, possono fare molto.
Mi siete mancate moltissimo e ringrazio, chi è comunque passato lasciandomi un saluto, e preoccupandosi per me, fa bene al cuore. Do il benvenuto anche alle nuove follower, che probabilmente dopo aver letto il post scapperanno, ma che presto verrò a trovare.
Bene, dopo avervi annoiate cercando di spiegarvi le paturnie che mi hanno tenuta lontano dal webmondo, vi abbraccio forte e vi auguro una splendida e armoniosa giornata.






2 commenti:

Antonella ha detto...

Ciao Enrica finalmente tue notizie, mi spiace tanto per i problemi che stai riscontrando purtroppo la vita ci mette alla prova costantemente e sta a noi riuscire a mantenere il carretto per la discesa il piu' saldamente possibile.
Nelle tue parole mi ci sono riconosciuta, anche io come te cercavo di non contraddire le persone per evitare di essere fraintesa o viceversa di fraintendere, ma non è così bisogna far sentire la propria VOCE sempre ed in qualsiasi situazione, guai a non farlo si passa per persone deboli e senza carattere...
Purtroppo non sempre vale il nostro atteggiamento che non parlare equivale a NON FERIRE le persone a cui vogliamo bene o a quelle che non ci appartengono, ho avuto tantissimi problemi a tacere invece di esternare.
L'ultima volta che mi è successo ci sono talmente rimansta male che ho giurato a me stessa che mai piu' avrei tenuto dentro le mie emozioni buone o cattive che siano, bisogna SFOGARE perchè reprimersi ti fa sprofondare in una depressione incredibile, ti fa sentire impotente e schiacciata e questo non sta bene credimi sulla parola!!!
Da quando sono cambiata caratterialmente mi sento piu' forte e affronto gli imprevisti e le cattiverie delle persone con piu' saggezza e forza, perchè ricordati Enrica che il Signore ci ha donato l'uso della PAROLA e noi ne dobbiamo fare buon uso.
Rispondere a tono fa capire all'altro che NON SEI DEBOLE, e che hai una testa che funziona e che non si fa condizionare...
Ti lascio con un grande abbraccio e con la speranza che al piu' presto tu riesca a sentirti libera di esprimerti senza freni... :O)

Grazia ha detto...

beh si io sono/ero/sono esattamente così, anche se ho imparato a prendere una posizione...alla nostra età non è facile ma abbiamo l'età per farlo :)
Bentornata
Grazia