9 marzo 2012

. . . . . . . . . . . . . . . .

Ciao amiche carissime,

oggi ho un pochino di velata tristezza, perchè mi dispiace essere presente nel mio blog a singhiozzo, e nei vostri, saltellando quà e là, come una cavalletta impazzita, tentando di non far perdere traccia di me, e cercando di comunicare emozioni, che troppe volte non riesco ad esprimere, perchè la mancanza di tempo non mi consente di comunicare al meglio ciò che vorrei dirvi, o qualcosa di cui vorrei farvi partecipe. E per questo mi tormento un pò, perchè nei vostri confronti certe volte mi  sento una persona "sterile" o "banale", quando invece vorrei tanto comunicare, ma il lavoro, la famiglia, i figli, una casa grandissima, e qualche preoccupazione, non me lo permettono, con tutta la buona volontà, non riesco. Alla mattina mi alzo alle 6.00 e rientro a casa, quando mi va bene alle 18.00/18.30, la maggior parte delle volte si fanno le 20.00 e si cena alle 21.00/21.30. Il sabato e la domenica, quando non ci sono gare delle fanciulle e sterminati compiti da fare, ci sono le pulizie, dentro e fuori, e questa è la normalità, se capita qualche emergenza, apriti cielo, e alla sera..............mi siedo davanti al computer, lo accendo, apro il blog e desolata mi accorgo che non ce la faccio più, devo andare a riposare!
Quando ho iniziato la mia avventura bloggherina, non avrei mai immaginato che potesse darmi tanto e che mi potessi affezionare così a delle persone attraverso, una parola, un volto racchiuso in un quadratino, una poesia, un'immagine, una creazione, una preghiera e altro ancora, che mi potesse mancare così tanto, conoscere le vostre novità, sapere vostre notizie, condividere qualche gioia e purtroppo anche qualche dolore, o ancora gioire per i traguardi raggiunti. Ma per ricevere tanto, si deve anche donare molto, credo in tutto ciò che facciamo e chiunque incontriamo nella nostra vita. Io, sono purtroppo poco istintiva, quando devo raccontare di me, ci penso, ci ripenso, scrivo, cancello, riscrivo e cancello nuovamente, perchè deve essere perfetto, perchè ho sempre paura di essere fraintesa, perchè spesso ritengo che non interessa a nessuno quello che ho da dire........ma mi rendo conto che così non si và da nessuna parte, che continuo a perdere il treno e l'occasione per conoscere il "mondo"....! Vorrei avere il tempo per curiosare e conoscere più bloggherine, e quelle preziose che già conosco, coccolarle di più, vorrei certe volte......, essere diversa da come sono.
Questo post, non vuole assolutamente essere un muro del pianto, sono consapevole di avere molti difetti ma anche qualche pregio, era solo che sentivo il bisogno di dirvi che appena posso vi seguo sempre, e che sono davvero felice di avervi conosciuto, tutte quante, nessuno escluso e che mi impegnerò a comunicare un pò più di getto e a farvi conoscere di me, qualche cosa che spero sia piacevole!
Un bacio grande a tutte e grazie!

7 commenti:

Tomaso ha detto...

Cara Chicca queste cose sono successe anche a me, sono possati 4 anni e ancora oggi tante volte mi preoccupo di questo, sta sicura che tutti noi siamo nelle stassa situazione e comprendiamo queste cose, l'amicizia se anche virtuale è troppo forte per dimenticare gli amici e le amiche questo è sicuro.
Buon fine settimana cara amica.
Tomaso

^_^ M@ddy ^_^ ha detto...

Tesoro mio, eccomi!
Come vedi anch'io sono arrivata solo ora, e il tuo commento da me risale a stamani...
...amore dolce, si fa quel che si può, chi non lo capisce ha lacune non indifferenti !
E POSSO ASSICURARTELO: il tuo odierno post evidenzia in maniera lampante quanto tu sia lontana anni luce dalla persona che "...dà poco di sè" !!!

Personalmente ti voglio già un bene pazzo...
...perchè sei semplicemente F-A-N-T-A-S-T-I-C-A !!!

Un bacio moltiplicato all'infinito, dolcissimo weekend x te !!!

M@ddy

Lufantasygioie ha detto...

un po ci somigliamo...
anch'io quando devo scrivere,non solo di me,scrivo,riscrivo,cancello...non sono mai contenta,voglio la perfezione...che non esiste.
Carissima,ognuno fa quel che può col tempo che può.
Nessuno ti considera wonder woman ne tantomeno lo siamo noi.
Ognuno ha una vita e dei problemi,una marcia da seguire e il tempo che resta lo si usa come si può
Il blog non deve essere un'ansia,un momento vissuto per arrivare,per leggere,per capire...
Il blog dev'essere rilassamento,un mondo dove puoi trovare aiuto.
E tutto questo lo troverai sia che tu scriva tutti i giorni,sia 1 volta al mese.

A presto
Lu

antonella ha detto...

Sei super impegnata: non rammaricarti se non hai tempo per altro, è la vita purtroppo. Dedicaci solo ciò che puoi :-)

micia ha detto...

Non preoccuparti, dietro al blog c'è una vita vera.
Comunque è vero ci si affeziona al blog.
Tanti salutoni.

Grazia ha detto...

esco da una settimana infernale...tra tutto lavoro, famiglia ecc ecc...sono qui con gli occhi che si chiudono...avrei potuto scriverlo io questo post credimi dalla prima all'ultima lettera...grazie per esserci anche a singhiozzo
ciao Grazia

^_^ M@ddy ^_^ ha detto...

Ciao tesoro,
stavolta un passaggio di corsissima x invitarti al mio post di oggi, 12 marzo: c'è 1 sorpresina anche x te...

M@ddy